Consiglio Comunale

Informazioni in merito al rilascio della Carta d'Identità Elettronica (CIE) PDF Stampa E-mail

La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza, dura dieci anni e scade nel giorno del compleanno.
La sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza:
3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
10 anni per i maggiorenni.
E' possibile rifare il documento nei 6 mesi precedenti la scadenza.
La variazione di residenza non è un motivo per rifare il documento.
La carta d’identità cartacea non può più essere rilasciata se non in casi di particolare urgenza che deve essere documentata.

RICHIESTA:
Il cittadino dovrà recarsi in Comune con i seguenti documenti:
- la carta d’identità scaduta oppure la denuncia di smarrimento
- n. 1 fototessera (larghezza 35mm - altezza minima 45mm)
- tessera sanitaria o codice fiscale
Per il rilascio della CIE ad un minore è necessaria la presenza di entrambi i genitori per la firma dell’assenso all’espatrio (in caso di mancato assenso serve l’autorizzazione del giudice tutelare).

RILEVAZIONE IMPRONTE DIGITALI:
La rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni.

SCELTA DONAZIONE ORGANI:
Il cittadino che richiede la CIE, se lo desidera, può fornire il consenso ovvero il diniego alla donazione degli organi.

CONSEGNA DELLA CIE:
La CIE sarà inviata per posta raccomandata presso la propria residenza oppure all’indirizzo indicato nella domanda entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.
Se il cittadino non fosse presente per ritirare il documento, troverà nella cassetta delle lettere l'avviso di giacenza. Nel caso in cui non trovi l'avviso di giacenza nemmeno dopo i 6 giorni, deve contattare il Comune e farsi comunicare il numero di raccomandata, quindi andare al centro postale per il ritiro.
Non potendo più rilasciare la carta d’identità in tempi immediati si consiglia di recarsi in Comune con un certo anticipo prima della scadenza.

COSTO DELLA CIE:
Quota di competenza del Ministero dell’Interno € 16,79 + diritti di segreteria comunale € 5,71 = COSTO TOTALE € 22,50

CASI PARTICOLARI:
Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento e la foto. Effettuato il pagamento, concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.

I cittadini che chiedono l'emissione della carta d'identità in altro Comune (per motivi di necessità o urgenza) e i cittadini iscritti all'AIRE possono fare soltanto il documento cartaceo.

Gennaio 2018

 

Newsletter

ISCRIVITI GRATUITAMENTE alla Newsletter, così potrai restare sempre aggiornato sulle iniziative e gli eventi che si svolgeranno in paese.





Iscrivendoti alla newsletter dichiari di aver preso visione dell’Informativa sulla Privacy e autorizzi il Comune di Solarolo al trattamento dei dati personali. (consulta l’informativa online).

Contatto rapido





Dov'è Solarolo Rainerio

Mappa di Solarolo Rainerio